AUGUSTO TAIOCCHI

Augusto Taiocchi (Ponteranica, 12 agosto 1950 – Ponteranica, 3 giugno 2010), campione mondiale di Enduro, ha sempre vissuto i suoi successi, degni di nota, con l’umiltà e la semplicità che lo contraddistinguevano anche nella vita.
Nel 1968 Taiocchi inizia a gareggiare con una moto Morini con la quale partecipa a nove gare, ottenendo otto primi posti ed un secondo posto.
Nel 1969 mantiene per qualche mese il suo rapporto con la Morini utilizzata per le prime gare, decidendo in seguito di passare alla Puch con la quale disputa quattro gare: con questo tipo di moto non si trova a suo agio e quindi decide di passare alla KTM.
I primi successi anche in campo internazionale non tardano ad arrivare mentre nel contempo conquista anche la medaglia d’argento delle Valli Bergamasche e vince il titolo nella sua categoria del trofeo FMI.
A fine anno lascia la scuderia Careter e passa al Gruppo Sportivo Fiamme Oro.
Questa scelta segna una svolta decisiva e significativa nella sua vita perché finalmente il Gusto trova l’ambiente più idoneo in cui cimentarsi e poter sviluppare ed esternare le proprie capacità.
Infatti, nel 1971 vince il primo titolo italiano nella classe 175 cm³, nello stesso anno partecipa alla Six-Days Con la Ducati 450 RT ottenendo la medaglia d’oro…

Augusto Taiocchi